La nuova e-Golf si aggiudica il WAVE Trophy 2017

24, Jul, 2017 | Non categorizzato | 0 commenti

Schinznach Bad – Volkswagen ha sostenuto il WAVE Trophy 2017 in qualità di partner ufficiale. La settima edizione del WAVE Trophy ha percorso il Grand Tour of Switzerland entusiasmando tutti i partecipanti al via con i propri veicoli elettrici, in tutto 112. Positivo il bilancio per lo sponsor principale Volkswagen, che conquista il primo e il secondo posto con la e-Golf. Stress ha guidato la nuova e-Golf durante l’ultima tappa che ha coronato il WAVE Trophy 2017.

Il 17 giugno, dopo otto giorni e 1600 chilometri, si è conclusa la settima edizione del WAVE TROPHY, il più grande rally per veicoli elettrici al mondo. Volkswagen ha ottenuto eccellenti piazzamenti in ben tre categorie: il team «Frank&Frank» ha conquistato il WAVE Trophy 2017 con la nuova e-Golf anticipando il team «E-Youngsters», anch’esso con una e-Golf. L’ottavo posto è andato al team «Volkswagen», con la nuova e-Golf. I team «Alpiq» e «Grand Tour of Switzerland», entrambi su e-Golf, hanno concluso rispettivamente in 24a e 53a posizione.

Veicoli elettrici idonei all’uso quotidiano

In quanto partner ufficiale del WAVE Trophy di quest’anno, Volkswagen e tutti gli altri partecipanti sono riusciti a dimostrare in questa settima edizione che i veicoli elettrici, oltre a essere completamente idonei all’uso quotidiano, sono anche molto «sfiziosi» da guidare. Al WAVE Trophy 2017 sono sati percorsi complessivamente 175’000 chilometri senza emettere alcuna sostanza inquinante. La corrente utilizzata proviene da fonti sostenibili.

«È stato davvero cool poter guidare la nuova e-Golf»

Nella tappa conclusiva, al volante della nuova e-Golf vi era il musicista svizzero-tedesco Stress. Giunto al traguardo ha dichiarato: «È stato davvero cool poter guidare la nuova e-Golf. Me ne intendo di auto elettriche e personalmente guido una Golf ibrida plug-in, così do anch’io un contributo alla salvaguardia dell’ambiente.» Lo scorso venerdì, Volkswagen ha consegnato al musicista una nuova Golf GTE. Il nuovo sistema di infotainment ha letteralmente mandato in estasi Stress: «Ci sono così tante cose nuove da scoprire, è proprio uno sballo».

Test drive con la e-Golf molto richiesti

La nuova e-Golf è disponibile presso le concessionarie svizzere già da aprile. Rispetto al modello precedente, la nuova e-Golf ha un’autonomia raddoppiata e più cavalli. La potenza erogata dal motore elettrico è infatti aumentata di 20 CV a 136 CV. Nelle località in cui ha fatto tappa il WAVE Trophy 2017, Volkswagen ha offerto la possibilità di provare la nuova e-Golf. Si sono avvalsi di questa opportunità numerosi passanti, i quali hanno potuto convincersi di persona delle eccezionali doti dinamiche della nuova e-Golf.

WAVE sta per mobilità elettrica. L’obiettivo di questo trofeo è mostrare che le energie rinnovabili e i veicoli elettrici, oltre a integrarsi perfettamente nella vita quotidiana, sono anche capaci di regalare tante soddisfazioni. L’edizione 2017 del WAVE Trophy vedrà anche la partecipazione di Volkswagen, ai blocchi di partenza con due esemplari della nuova e-Golf. Volkswagen può attingere all’esperienza dei suoi piloti: il team «FrankundFrank Phoenix Contact» sarà al via già per la quarta volta, mentre il team «Volkswagen» con Erich Reichmuth partecipa al WAVE Trophy per la seconda volta. Nel 2014 entrambi i team, con il modello e-Golf precedente, hanno vinto la categoria principale «Popular WAVE» e il «Range Award» per l’efficienza e l’autonomia migliori. Anche quest’anno le due compagini non mancheranno di dare il meglio di sé. Prima assoluta al WAVE invece per la nuova e-Golf, che rispetto al modello precedente ha un’autonomia raddoppiata e più cavalli. La potenza erogata dal motore elettrico è infatti aumentata di 20 CV a 136 CV. Maggiori informazioni sulla e-Golf.

Share This